10 fatti affascinanti sui sogni

Chi sono io
Lluís Enric Mayans
@lluisenricmayans
Autore e riferimenti

I sogni fanno innegabilmente parte della nostra vita quotidiana. Tuttavia, sappiamo ancora molto poco del regno di Morfeo. Ecco 10 fatti affascinanti sui sogni, che potresti non sapere.

Le donne hanno più incubi degli uomini

Credito fotografico: John Henry Fuseli

Secondo una ricerca della dott.ssa Jennie Parker della UWE (University of West England), le donne hanno in media più incubi degli uomini. D'altra parte, questi brutti sogni contengono meno aggressioni fisiche di quelle degli uomini. Un'altra differenza è che gli uomini sognerebbero di più gli uomini: il 70% delle persone che appaiono loro nei sogni sarebbero maschi, a differenza dei sogni delle donne che sarebbero più "equi".



Abbiamo diversi sogni per notte

Credito fotografico: pexels.com

Potremmo credere, erroneamente, di fare solo uno o due sogni durante il sonno, quando in realtà una persona può averne dieci. Ogni ciclo del sonno genera una serie di sogni che diventano sempre più lunghi con il progredire della notte; da pochi minuti nei sogni a un'ora alla fine della notte.

Passiamo 6 anni della nostra vita a sognare...

Credito fotografico: Inception (film) – thestudioexec.com

Sapendo che gli esseri umani sognano in media 2 ore per notte di sonno, possiamo dedurre che un individuo medio trascorrerà quasi 6 anni della sua vita sognando. Durante la sua vita, un individuo può quindi avere 100 sogni.

Sognare in tutte le fasi del sonno

Credito fotografico: pexels.com

Il sonno è diviso in diversi cicli; sonno leggero, sonno profondo e sonno REM. Queste fasi si ripetono ciclicamente per tutta la notte.


Quando si parla di sogni si parla spesso della fase del sonno paradossale, poiché in questa fase i sogni sono più intensi e soprattutto perché li ricordiamo meglio. Detto questo, possiamo sognare in tutte le fasi del sonno.


Il ricordo dei sogni

Credito fotografico: Henri Rousseau

Sembrerebbe che ricordiamo solo il 10% dei nostri sogni. Diverse teorie tentano di spiegare questo fenomeno. Uno di questi suggerisce che quando dormiamo, il nostro cervello deve essere parzialmente "vivo" per poter trattenere le informazioni. In altre parole, un breve risveglio potrebbe aiutarti a memorizzare il sogno.

Il brutto sogno più comune

Credito fotografico: Henry Meynell Rheam

Una ricerca condotta tra 5000 persone avrebbe individuato l'incubo più comune: essere traditi dal proprio partner romantico. Niente panico, questi sogni non sono premonitori. Prima di preoccuparti, sappi che questo tipo di sogno denoterebbe semplicemente la paura di essere abbandonato o tradito.

Non sogniamo volti nuovi

Credito fotografico: larafairie

Stranamente, sembra che il nostro cervello non sia in grado di inventare facce nuove quando dormiamo. I nostri sogni sono quindi popolati da personaggi con i volti di persone che si sono già incontrate o osservate da qualche parte, di persona o per immagini...


I nostri sogni utili al nostro apprendimento

Credito fotografico: Edwin Landseer

Ricercatori americani suggeriscono che il sonno e i sogni svolgono un ruolo importante nel processo di apprendimento ed elaborazione delle informazioni ricevute durante il giorno. Gli studi sembravano dimostrare che durante il sonno, il cervello continua ad assimilare le informazioni apprese da sveglio e può persino prendere "decisioni" di conseguenza... 


Sogni nei bambini piccoli

Credito fotografico: Franz Schrotzberg

Un bambino di 3 anni non si vede nei suoi sogni, o almeno non come attore principale. L'enfasi del sogno è solitamente su qualcosa di esterno, come un animale. 

Sogna in bianco e nero

Credito fotografico: Gisela Giardino, flickr

Una piccola parte della popolazione sognerebbe rigorosamente solo in bianco e nero. Alcune ricerche attribuirebbero il fenomeno all'essere stati esposti alla televisione... in bianco e nero!

Vuoi di più? Scopri ora come alcuni possono controllare i propri sogni...

 

Aggiungi un commento di 10 fatti affascinanti sui sogni
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.