Ibernazione dell'orso: tutto ciò che devi sapere

Chi sono io
Alejandra Rangel
@alejandrarangel
Autore e riferimenti
Ibernazione dell'orso: tutto ciò che devi sapere



Gli animali hanno molti modi per sopravvivere al freddo inverno. Alcuni animali migreranno verso le regioni più calde mentre altri andranno in letargo come gli orsi grizzly.



Penseresti che l'orso in letargo sia totalmente fuori dal personaggio. Si potrebbe anche pensare che i suoi muscoli e le sue ossa si indeboliranno dopo mesi di letargo. Ma non è proprio così.

Gli orsi possono riciclare il calcio nelle loro ossa durante il letargo. In questo modo le ossa non si indeboliranno troppo e quando l'orso si sveglierà sarà al 100% in forma e pronto per la prossima stagione.

Gli scienziati sono stati in grado di monitorare l'attività cardiaca degli orsi neri durante tutto l'anno. Compreso il mese in cui vanno in letargo.



E quello che hanno trovato è stato fantastico!

 

Ibernazione dell'orso: la frequenza cardiaca diminuisce drasticamente

Quando gli orsi vanno in letargo profondo, possono rallentare il respiro fino a due soli respiri al minuto. A volte trascorrono fino a 14 secondi (!) tra i battiti cardiaci degli animali.

Gli studi hanno anche dimostrato che anche se gli orsi vanno in letargo, rimangono pienamente consapevoli di ciò che li circonda. Non appena gli scienziati si avvicinano all'orso (in stato di ibernazione), la frequenza cardiaca dell'animale aumenta anche se non emette alcun suono.

Dimostra che gli orsi sono davvero all'erta e pronti ad agire se necessario.

 

Anche la temperatura corporea scende

La temperatura del parcheggio del bosco dell'orso è compresa tra 4 e 5°. Questo aiuta l'orso a sopravvivere e sentirsi bene durante il periodo di letargo.

È una caratteristica molto speciale che non trovi e molti altri animali. Essere in grado di ridurre la frequenza cardiaca e la temperatura corporea in questo modo è davvero impressionante e unico.

 

Gli orsi si svegliano per partorire durante il letargo?

Sì. Il periodo di gestazione (durata della gravidanza) è fino a 250 giorni per gli orsi neri e la madre mostra un comportamento notevole.

Solitamente la madre partorirà i cuccioli alla fine di gennaio.

Poiché i cuccioli sono molto piccoli, non possono muoversi da soli anche se la madre è ancora in letargo. Hanno solo le dimensioni di uno scoiattolo quando si schiudono e sono completamente ciechi e indifesi. Beveranno latte materno che contiene più del 30% di grassi.


La madre entrerà in un letargo più profondo all'inizio della gravidanza e, con l'avvicinarsi del momento del parto, la frequenza cardiaca dell'orso aumenterà gradualmente.


Quindi si sveglierà per partorire e, una volta terminato, la sua frequenza cardiaca potrebbe continuare allo stesso livello basso del letargo.

I cuccioli sono ben protetti all'interno della tana in quanto sono al sicuro dal pericolo e dagli animali circostanti.

 

Hanno dei preparativi da fare!

Gli animali devono fare molta preparazione prima di poter andare in letargo per mesi. Dovranno trovare il posto perfetto prima di poter iniziare a preparare lo spazio.

Non appena trovano una grotta o una tana in cui sdraiarsi, avranno bisogno di mangiare molto cibo extra.

Lo fanno per aumentare la loro massa corporea. Questo è un passo importante affinché l'orso viva del proprio grasso corporeo durante il lungo periodo di letargo.

Come possono gli orsi in letargo sopravvivere senza cibo e acqua?

Quando gli orsi vanno in letargo, vivono principalmente del proprio grasso corporeo.

Un orso in letargo avrà molto grasso immagazzinato sul suo corpo. Brucerà parte di questo grasso corporeo e in genere perderà circa il 20% del suo peso corporeo durante il periodo in cui rimane.

Come accennato in precedenza, gli orsi mangeranno molto cibo extra nei mesi che precedono il letargo. Lo fanno per aumentare il più possibile la loro massa corporea perché durante il letargo perderanno molto grasso. Quindi, per mantenersi in salute e non perdere troppo peso, hanno bisogno di mangiare molto.


Non appena gli orsi si sveglieranno, saranno anche molto affamati e inizieranno immediatamente a cercare cibo.

Questo a volte causa problemi se incontrano umani o altri animali poiché tendono ad essere più aggressivi durante questo periodo. Possono diventare molto disperati se non trovano cibo rapidamente.


Pertanto, non dovresti mai avvicinarti a un orso intorno ad aprile o settembre poiché non sono così rilassati come durante i mesi estivi più caldi. Per lo stesso motivo, questi sono anche i momenti in cui le persone tendono a mettersi nei guai con gli orsi.

 

Quanto tempo trascorre un orso in letargo?

L'orso di solito va in letargo per 5-6 mesi. Ma questo non significa che sia stato completamente in pausa questo semestre.

Gli orsi normalmente si svegliano più volte e possono anche uscire dalla caverna o dalla tana di tanto in tanto. Di solito questo accadrà se avvertono l'avvicinarsi del pericolo. L'orso è completamente vigile durante il letargo, quindi si sveglierà se avverte un pericolo.

In caso di rumore o disturbo continuo, un orso può svegliarsi presto e non tornare in letargo.

 

Quando gli orsi neri iniziano ad andare in letargo?

Gli orsi neri di solito iniziano il loro periodo di letargo a fine settembre/ottobre o addirittura all'inizio di novembre.

Rimarranno nelle tane per quasi sei mesi e normalmente si sveglieranno ad aprile.

Questo varierà da orso a orso e di anno in anno. Ma normalmente l'orso si sveglia quando il tempo inizia a fare di nuovo più caldo.

 

Gli orsi defecano quando vanno in letargo?

No Non mangeranno, non berranno né defecheranno.

Alla fine, potrebbero svegliarsi più volte se c'è rumore se avvertono un pericolo. Mentre è sveglio potrebbe aver bisogno di fare la cacca, ma di solito rimane a letto e non avrà nemmeno un movimento intestinale per tutti i 6 anni.

Molto notevole.

Penseresti che un orso dovrebbe andare in bagno durante il letargo, ma non è così.

Allora come fanno? Gli studi hanno dimostrato che gli orsi in letargo formano una sorta di "tappo di cacca" per mantenere la cacca all'interno dei loro corpi. È costituito da escrementi essiccati e aiuta l'orso a trattenere tutto.

Aggiungi un commento di Ibernazione dell'orso: tutto ciò che devi sapere
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.