Come dormire con il mal di denti?

Chi sono io
Aina Martin
@ainamartin
Autore e riferimenti
Come dormire con il mal di denti?



Un mal di denti provoca un doloroso disagio indipendentemente dall'ora in cui colpisce. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone scopre che i suoi sintomi peggiorano di notte quando cercano di dormire. In questo articolo saprai come dormire con il mal di denti.



 

Come dormire con il mal di denti: le soluzioni concrete

Vuoi dormire con il mal di denti senza dover mettere in atto diversi rimedi naturali? Ecco le soluzioni più rapide per alleviare il dolore:

  • Olio essenziale di chiodi di garofano: In applicazione locale, alleggerisce l'area in pochi secondi.
  • Considerazioni provvisorie: Che limitano il dolore in attesa della guarigione.
  • Il collutorio esperto: Che pulisce l'area e rimuove il disagio purificando l'area dolorante.

 



Nozioni da capire

Quando il tuo corpo è piatto, il il sangue può fluire meglio alla testa e al collo, aumentando la pressione e lasciando le parti sensibili come un dente dolorante o una gengiva gonfia a sopportare il peso del dolore.

La cosa più frustrante di un mal di denti notturno è che il dentista ha chiuso per il giorno, lasciandoti solo a soffrire per tutta la notte con un dolore lancinante. E quel mal di denti può rendere quasi impossibile addormentarsi.

Fortunatamente, ci sono tanti rimedi per alleviare un mal di denti quanti sono i modi per svilupparne uno.

Questi sono migliori soluzioni per dormire con successo con il mal di denti:

 

 

1. Dormire con dolore correlato all'infezione

Se il mal di denti consiste in una pulsazione continua e dolorosa che si irradia lungo la mascella e il collo, o se i linfonodi sono gonfi, potrebbe essere il risultato di un'infezione del dente o della gengiva nota come mal di denti.

Gli ascessi gengivali sono un'infezione tra il dente e la gengiva, di solito risultante da particelle di cibo intrappolate che raccolgono batteri nello spazio gengivale/dente.

Gli ascessi possono rapidamente diventare un serio problema di salute e, se i sintomi sopra menzionati si applicano a te, dovrai trattare il dente di conseguenza, usando misure antisettiche contro le infezioni (oltre a fissare un appuntamento dal dentista).

Ma fino all'appuntamento del tuo medico, ecco alcuni rimedi che possono essere aggiunti alla tua routine notturna per assicurarti che il dolore non interferisca con il tuo sonno.



 

Sciacquare la bocca con le spezie prima di coricarsi

Molte spezie sono naturalmente antisettiche e, se applicate alla fonte dell'infezione, non solo aiutano frenare l'infezionema anche a ridurre il dolore.

Le proprietà combinate di un trattamento naturale localizzato ad azione rapida rendono spezie un potente strumento prima di coricarsi nella lotta contro le infezioni orali e per dormire con il mal di denti.

La spezia più comunemente usata per il mal di denti indotto da infezioni è Chiodo di garofano (come olio o in bustina), anche se si può utilizzare con grande sicurezza anche una miscela di pepe di Caienna e acqua salata.

Quando si utilizza l'olio di chiodi di garofano, il modo più semplice per applicarlo è tamponare un batuffolo di cotone con l'olio e tenerlo sopra il dente dolorante. In pochi minuti, gli utenti segnalano un piacevole intorpidimento che consente loro di addormentarsi senza la distrazione del costante dolore lancinante.

Nota: l'olio di chiodi di garofano è spesso venduto nella sezione biologica della maggior parte dei negozi di alimentari. Tuttavia, i prezzi variano da 3 euro a 20 euro.

 

Ricetta di risciacquo con acqua salata e Caienna:

Mescola 5 frullati di polvere di Caienna con 1 tazza di acqua tiepida, facendo gargarismi a intervalli di 15 minuti fino a quando il dolore non scompare.

Attenzione, l'ingestione di questa miscela brucerà, quindi fai attenzione.

 

Applicare una pasta anestetica prima di andare a letto

Sebbene non sia una soluzione permanente a una grave infezione orale, esiste una semplice ricetta per creare una pasta appiccicosa e paralizzante che puoi applicare direttamente alla fonte del tuo dolore.



nonostante gel di gomma i farmaci da banco sono sorprendentemente efficaci nell'intorpidire il dolore alla bocca, funzionano solo per un breve periodo di tempo. Tuttavia, mescolando una soluzione paralizzante in una pasta, puoi estendere la sua finestra di efficacia, rendendolo un ottimo preventivo contro il dolore prima di coricarti.

 

Ecco la ricetta:

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di soluzione paralizzante orale come Oragel
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Un'aspirina per terra
  • Mescolare fino a quando non diventa una pasta.

 

La pasta ora può essere applicata alla fonte per un sollievo dal dolore istantaneo che dura abbastanza a lungo da farti addormentare.

Nota: per ottenere i migliori risultati, applicare la pasta dopo aver fatto i gargarismi e risciacquato con una soluzione di acqua salata.

 

 

2. Dormire con dolore gonfio

Coloro che hanno subito un intervento chirurgico orale come un canale radicolare o la rimozione del dente del giudizio sperimenteranno inevitabilmente molto gonfiore doloroso alle gengive dopo l'intervento chirurgico.

Questo tende a rendere difficile l'esecuzione degli ordini del medico di “riposo e guarigione”.

Se questo è il tuo caso, dovrai lavorare sodo per ridurre al minimo il gonfiore. Uno dei modi più semplici ed efficaci per farlo è regolare la posizione del sonno dormendo sulla schiena.

 

Come dormire con il mal di denti: riposa a testa alta

Mentre riposi con la testa a 45 gradi, impedisci al sangue di accumularsi e creare gonfiore nella testa e nel collo e aiuti ad alleviare la pressione nei vasi sanguigni lungo le aree gengivali sensibili.

Naturalmente, va notato che l'uso improprio di un cuscino può disallineare la colonna vertebrale, creando dolore al collo e alla schiena. Ma un cuscino da viaggio aiuta a prevenire una cattiva postura durante il sonno.

Essere inclinati manterrà la testa sopra il cuore e puntata verso il basso senza deteriorare la sua posizione corretta.

Costano circa $ 20 e puoi (e dovresti) continuare a usarli molto tempo dopo esserti ripreso da un intervento chirurgico e/o da un'infiammazione orale generale.

 

Mangia con saggezza prima di andare a letto

Nelle ore prima di coricarsi è importante evitare cibi caldi che possono provocare dolore alle zone gonfie della bocca.

Invece, dovresti usare il cibo a tuo vantaggio.

Concentrarsi su cibi freschi e dolci come frutta fredda o yogurt gelato che ridurranno il gonfiore.

Un'altra opzione è quella di masticare pezzi di ghiaccio.

 

3. Dormire con dolore ai denti legato al seno

Che ci crediate o no, non è raro che il mal di denti sia causato da seni infiammati e ancor più agitato dalla pressione che ne deriva.

Se questa è la radice del dolore, non temere, perché ci sono un sacco di modi per ridurre la pressione del seno.

 

Usa il Neti Pot di notte

Questo risciacquo per seni nasali a forma di lanterna funziona inviando un risciacquo salino direttamente nel naso, attraverso la cavità del seno e fuori dall'altra narice, portando con sé tutto il materiale mucoso essiccato. Se hai il naso chiuso, un neti pot è uno strumento straordinario!

Percorrendo un percorso così diretto, i risultati sono immediati e visibili.

Il Neti Pot funziona benissimo prima di andare a letto, poiché crea una finestra temporanea di sollievo che ti consente di farlo addormentarsi senza pressione del seno. Con i passaggi nasali liberi, prova a respirare attraverso il naso. Respirare attraverso la bocca può far scoppiare il mal di denti.

 

Come dormire con il mal di denti: lavora a modo tuo per dormire

Che si tratti di fare la doccia prima di andare a letto o di posizionare un umidificatore sul comodino, respirare aria umidificata è un ottimo modo per mantenere i seni umidi durante i mesi invernali e addormentarsi senza dolore indotto da infiammazioni al naso e alle gengive.

Mantenendo umide le vie aeree, è meglio prevenire che il muco si secchi e ostruisca la cavità del seno; una combinazione problematica nota per causare gonfiore e infiammazione che si diffonde ai vasi sanguigni dei denti e delle gengive.

L'umidità prolunga anche gli effetti di un risciacquo del seno, rendendolo un compagno ideale per il Neti Pot.

 

 

 

4. Sollievo dal dolore generale

Per tutti gli altri dolori e dolori a denti e gengive, ecco alcune opzioni da considerare:

 

Ibuprofene, aspirina e paracetamolo

Per qualsiasi cosa, dal mal di schiena alle distorsioni della caviglia, le proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie di lunga durata dell'ibuprofene, dell'aspirina e del paracetamolo li rendono un'arma versatile contro il dolore e il gonfiore diffusi.

Presi prima di coricarsi, questi farmaci ad azione rapida alleviano i sintomi del mal di denti per tutta la notte.

 

Risciacquare/ammollare con alcool

Se hai finito il collutorio, l'alcol alcolico può essere usato come risciacquo alternativo, poiché le sue proprietà paralizzanti e disinfettanti forniscono un sollievo istantaneo dal dolore.

Per un sollievo prolungato, stendere un batuffolo di cotone imbevuto di alcol mentre si è sdraiati è un metodo semplice ma efficace per alleviare i sintomi durante la notte.

 

Dormi con un impacco di ghiaccio sul cuscino

Il ghiaccio è un altro rimedio naturale economico e facilmente accessibile per il dolore e il gonfiore generalizzati. Mentre masticare scaglie di ghiaccio è un modo per ammorbidire istantaneamente denti e gengive, lo svantaggio principale è che il ghiaccio si scioglie troppo rapidamente. Può anche essere troppo intenso nell'uso prolungato.

Per chi cerca un sollievo duraturo senza dover reinserire continuamente minuscoli frammenti di ghiaccio in bocca, l'alternativa è semplice e dura tutta la notte:

Metti semplicemente un impacco di ghiaccio avvolto in un asciugamano tra il cuscino e la guancia e lascia che il freddo faccia il suo dovere mentre dormi. La maggior parte degli impacchi di ghiaccio impiega almeno 2 ore per scongelarsi, consentendo un'ampia finestra di tempo per addormentarsi con il mal di denti.

Ancora meglio, puoi ottenere un impacco di ghiaccio adatto al mal di denti, come quello qui sotto, che prenderà di mira il dolore mentre dormi.

 

Il nostro impacco di ghiaccio anti mal di denti

 

Segni e sintomi di un'emergenza dentale

Se si verifica uno dei seguenti sintomi, è necessario fissare immediatamente un appuntamento con un dentista:

 

denti rotti

Se soffri di un dente rotto, dovresti vedere un dottore appena possibile. Non è qualcosa da rimandare al mattino successivo.

Se non puoi assolutamente rivolgerti a un medico, risciacqua con acqua tiepida e applica del ghiaccio sulla zona.

Tra le altre cose, i denti rotti rappresentano un rischio di infezione e richiedono trattamento immediato.

 

Ostruzioni

Sebbene meno gravi di un dente rotto, le otturazioni sono comunque considerate un'emergenza medica e si consiglia di fissare un appuntamento con a operatore sanitario il prima possibile.

Fino all'appuntamento, alcuni antidolorifici da banco come il paracetamolo possono essere utilizzati per gestire i sintomi prima dell'appuntamento.

 

Dolore orale durante la gravidanza

Se sei incinta, è meglio giocare sul sicuro con qualsiasi dolore o disagio sospetto. La regola generale è di fissare un appuntamento con un professionista di salute per qualsiasi dolore orale di durata superiore a 2-3 giorni.

Inoltre, dovresti anche consultare il tuo medico prima di assumere uno qualsiasi dei medicinali/integratori/rimedi casalinghi sopra menzionati.  

 

Tieni a mente tutte queste soluzioni, puoi usarle ogni volta che vuoi per riuscire a dormire anche con un terribile mal di denti.

Aggiungi un commento di Come dormire con il mal di denti?
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.